Sondaggio Kolabtree sugli scienziati freelance 2020

0

Kolabtree, in collaborazione con un team internazionale di ricerca sulle scienze sociali (dettagli sotto), ha cercato di esplorare come gli scienziati indipendenti vivono il loro lavoro. Lo studio misura i livelli di soddisfazione, le sfide e il livello di ottimismo degli scienziati sul futuro del lavoro indipendente, indagando anche il ruolo dei fattori socio-economici.

Squadra di ricerca:
Brianna Caza, Università di Manitoba e Università del North Carolina a Greensboro
Erin Reid, Università McMaster
Sue Ashford, Università del Michigan
Steve Granger, Università di Calgary

I risultati chiave del sondaggio sono riassunti nell'infografica qui sotto.

Chi ha fatto il sondaggio?

Circa 542 persone che hanno lavorato attraverso Kolabtree hanno completato un sondaggio online
che chiedeva le loro esperienze di lavoro. Dei 542, 478 hanno riferito di essere
attualmente impegnati attivamente nel lavoro di scienziato indipendente, e hanno completato l'intero sondaggio. Gli intervistati hanno lavorato in modo indipendente per una media di 4,52 anni.

49% degli intervistati hanno conseguito un dottorato

Gli intervistati di Kolabtree erano altamente istruiti e lavoravano in una varietà di settori
including pharmaceuticals, scienza dell'alimentazione, medical science, biology, and psychology.

  • Il 71% per cento ha avuto almeno una formazione universitaria
  • 49% avevano conseguito il dottorato.

Circa 54% hanno intrapreso un lavoro gigante solo nella loro area di specializzazione, 4%
hanno completato il lavoro di gig al di fuori della loro area di specializzazione, e 42% hanno detto che il loro
Il lavoro indipendente era un mix di lavori sia all'interno che all'esterno della loro specializzazione.

Il 51,4% degli intervistati si è procurato la maggior parte del proprio lavoro indipendente attraverso Kolabtree

I risultati in sintesi

79% degli intervistati ha detto che lavorare in modo indipendente era una scelta

La maggior parte degli scienziati indipendenti ha detto di essere un freelance o un consulente per scelta. Gli intervistati di Kolabtree hanno lavorato in una varietà di industrie tra cui quella farmaceutica, la scienza alimentare, la scienza medica, la biologia e la psicologia.

73% degli scienziati hanno detto che si rivolgono al freelance per avere la possibilità di lavorare oltre i confini geografici

La maggior parte degli scienziati ha citato la libertà di lavorare oltre i confini geografici come motivo principale della loro ragione di essere freelance. Gli esperti erano distribuiti in tutto il mondo, ma la maggioranza proveniva dal Nord America e dall'Europa.

Flessibilità e controllo rimangono le ragioni principali per scegliere il lavoro indipendente

Non sorprende che la maggior parte degli scienziati abbia citato la flessibilità e la libertà di scegliere i propri progetti quando gli è stato chiesto quali fossero i principali vantaggi del lavoro indipendente. Le questioni di discrezione e controllo sembrano essere i principali fattori motivanti.

  • 90% degli intervistati ha valutato una maggiore flessibilità come molto importante
  • 85% ha ritenuto che la capacità di scegliere su quali progetti lavorare fosse anche
    importante per la loro decisione di lavorare in modo indipendente
  • 58% hanno detto che il controllo sul proprio reddito era un fattore importante che guidava la loro volontà di impegnarsi nel lavoro indipendente

Il 56% degli intervistati è ottimista sul futuro del freelance per gli scienziati

Quando è stato chiesto quanto si sentono ottimisti sul futuro del freelance per gli scienziati, un po' più
più della metà ha indicato di esserlo con il 56% degli intervistati che valutano il loro ottimismo come un 4 o 5
su una scala a 5 punti. Circa 27% dei gig worker hanno riferito di avere intenzione di passare da una carriera tradizionale al lavoro freelance a tempo pieno, mentre il 12,3% non l'ha fatto e 21% non erano sicuri di voler fare il passaggio.

Principali sfide del lavoro indipendente

Le due maggiori sfide affrontate dalla maggioranza degli scienziati indipendenti erano l'incertezza del percorso di carriera e l'instabilità finanziaria. Questo è stato seguito da vicino dalla solitudine intellettuale. La misura in cui i lavoratori hanno sentito queste sfide è associata a meno significatività del lavoro e meno prosperità.

LEGGI ANCHE  Incontra i veri scienziati della "Teoria del Big Bang" a Kolabtree

Gli individui che hanno riportato livelli più alti di flessibilità cognitiva e di tolleranza all'ambiguità hanno percepito queste sfide in misura minore. Questo suggerisce che lo sviluppo di questi attributi a livello individuale è probabilmente importante per la capacità dei lavoratori indipendenti di gestire i fattori di stress del lavoro indipendente.

Risultati aggiuntivi

Livello di reddito dichiarato

  • 37% degli intervistati ha guadagnato tra $35,000 e $100,000
  • 35% ha guadagnato rispetto a $20,000 all'anno
  • 16% guadagnato $20,000 e $34,999
  •  8% ha guadagnato oltre $100,000.

Circa 17% degli intervistati hanno detto di aver guadagnato di più nel loro lavoro da freelance di quanto avessero fatto in precedenza in un ruolo tradizionale, 12% hanno guadagnato circa lo stesso, 39% hanno guadagnato meno di quanto hanno fatto in un ruolo tradizionale.

Percentuale del reddito guadagnato dal lavoro indipendente

  • 271 lavoratoriTP1T hanno riferito di aver guadagnato tutto il loro reddito dal lavoro indipendente
  • Altri 273 (50%) hanno riferito di guadagnare una parte del loro reddito da lavoro indipendente
  • 22% non ha riportato la percentuale di reddito guadagnato dal lavoro indipendente.

Livello di prosperità riferito

In generale, la maggioranza del campione sembrava andare abbastanza bene. Infatti, il campione
nel loro insieme hanno indicato che stavano prosperando, dimostrando alti livelli sia di vitalità percepita
e l'apprendimento sul lavoro.

Inoltre, sorprendentemente, il reddito non sembra avere un impatto sul livello di prosperità riportato. Infatti, i 167 intervistati che
hanno riferito di guadagnare meno di $20.000 all'anno hanno riferito quasi lo stesso livello di prosperità (stabilità emotiva, livello di energia) di quelli che guadagnano più di $150.000 all'anno.

Conclusioni

Nel complesso, abbiamo scoperto che gli scienziati indipendenti del nostro campione se la cavavano abbastanza bene, avevano
hanno scelto questo stile di lavoro, erano ottimisti sul futuro e sentivano che stavano prosperando.
Tuttavia, la nostra indagine ha anche rivelato che gli scienziati sperimentano la mancanza di sicurezza della carriera,
prevedibilità finanziaria e solitudine intellettuale come una sfida. La loro esperienza di questi
sfide è modellato da fattori psicologici, come i loro livelli di flessibilità cognitiva e
tolleranza per l'ambiguità.

Sulla ricerca

Questi risultati sono la parte iniziale di uno studio di ricerca più lungo condotto dal team di Brianna. Il gruppo di ricerca sta continuando a studiare le sfide che gli scienziati indipendenti affrontano, e i fattori (socioeconomici, caratteristiche del lavoro, caratteristiche individuali) che hanno un impatto sulla loro esperienza, e le loro risposte a queste sfide. Lo studio mirerà anche a capire meglio quali pratiche individuali aiutano
per mitigare gli effetti delle sfide del lavoro indipendente sui risultati dei lavoratori.

Impatto di COVID-19

I risultati successivi esploreranno l'impatto della pandemia sul lavoro remoto/indipendente per scienziati e ricercatori. Di questa ricerca, Brianna dice che l'interesse del team è "identificare i fattori psicologici, comportamentali e sociali che aiutano gli scienziati indipendenti a riprendersi dalle battute d'arresto e a prosperare tra le sfide del lavoro indipendente".

Celebrare gli scienziati e i ricercatori di tutto il mondo: #ThankYouScientists

Kolabtree currently comprises over 15,000 freelance scientists across 175 countries. We’ve helped businesses across industries such as food, assistenza sanitaria, dispositivo medico, esperti del mondo accademico e dell'accesso alla tecnologia su richiesta.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Kolabtree qui


Kolabtree helps businesses worldwide hire freelance scientists and industry experts on demand. Our freelancers have helped companies publish research papers, develop products, analyze data, and more. It only takes a minute to tell us what you need done and get quotes from experts for free.


Unlock Corporate Benefits

• Secure Payment Assistance
• Onboarding Support
• Dedicated Account Manager

Sign up with your professional email to avail special advances offered against purchase orders, seamless multi-channel payments, and extended support for agreements.


Condividi.

L'autore

Ramya Sriram gestisce i contenuti digitali e le comunicazioni di Kolabtree (kolabtree.com), la più grande piattaforma di freelance per scienziati al mondo. Ha oltre un decennio di esperienza nell'editoria, nella pubblicità e nella creazione di contenuti digitali.

Lascia una risposta