Come possono gli scienziati sociali sfruttare il potere della scienza dei dati?

0

Social science is in the midst of a data revolution. Education, economics, behavioural sciences, history, archaeology, sociology – all these fields are increasingly becoming dependent on the interpretation of large data sets. Organizations worldwide are already exploiting the power of scienza dei dati - utilizzando l'acquisizione, l'analisi e la visualizzazione di dati complessi per guidare solide decisioni aziendali. I big data sono sempre più utilizzati dalle aziende per analizzare le prestazioni, prevedere la crescita e aumentare l'efficienza. Tuttavia, la maggior parte dei dati che raccogliamo ha il potenziale per essere usata anche per il bene sociale. I dati, per quanto grandi o piccoli, ci danno intuizioni che possono trovare applicazione in aree come il policy-making, la pianificazione urbana e la lotta alla povertà, alla fame e all'igiene.

I dati vengono raccolti da una grande varietà di fonti - dal web, dai cellulari, dagli edifici, dai negozi di alimentari e persino dai bidoni della spazzatura. Possiedono un valore scientifico, sociale, politico ed economico. La quantità di dati a cui abbiamo accesso aumenta ogni giorno, specialmente attraverso le registrazioni delle interazioni umane nel mondo digitale. Come possono quindi questi dati essere "filtrati" in modo che gli scienziati sociali possano sviluppare metodologie e soluzioni in modo efficace?

Ecco alcuni esempi interessanti di come l'analitica viene utilizzata per risolvere le sfide del mondo reale.

Grandi dati per rilevare l'Ebola: Un algoritmo ha rilevato l'epidemia di Ebola prima degli umani

Una settimana prima che l'epidemia di Ebola fosse identificata, HealthMap, uno strumento di mappatura che traccia la diffusione delle malattie, aveva già rilevato la malattia. Lo strumento di monitoraggio della malattia è stato in grado di raccogliere una "febbre emorragica misteriosa" il 19 marzo. L'organizzazione ha avvertito l'OMS, che ha confermato lo scoppio di Ebola ufficialmente il 22 marzo.

Using data from social media, news articles, government bodies, and assistenza sanitaria blogs, HealthMap’s algorithm scans websites, picks up data, filters it and extracts useful information that helps identify and classify diseases. Once the data is obtained, a panel of experts in epidemiologia e infectious diseases review it to make sure that it’s as accurate as possible.

HealthMap fornisce anche un mappa interattiva che vi dà un'idea del numero di casi e delle notizie relative alla malattia, permettendovi anche di seguirne la diffusione.

Grandi dati per una città più sicura: New York usa l'analisi dei dati per identificare gli edifici a rischio di incendio

Una squadra di otto membri del MODA (The Mayor's Office of Data Analytics) di New York ha utilizzato l'analisi dei dati per rendere la città più sicura ed efficiente. Databridge è una piattaforma di condivisione dei dati che aiuta a integrare i dati geografici con i feed di agenzie e organizzazioni. L'analisi di questi dati porta a una ricchezza di informazioni che aiuta gli analisti a identificare e indirizzare i problemi legati alla pulizia, al crimine, alla pianificazione urbana e alla sicurezza.

Per esempio, la squadra era in grado di identificare i ristoranti che stavano scaricando olio nelle fogne invece di usare un servizio di carrelli, confrontando una lista di ristoranti senza carrettieri con i dati geospaziali sulle fogne. Questo ha dato loro un modo molto più efficiente di trovare i ristoranti che erano in difetto rispetto al modo tradizionale di mandare qualcuno del dipartimento della salute nel quartiere, con la speranza di catturare qualcuno con le mani nel sacco.

Anche il Dipartimento dei vigili del fuoco di New York (FDNY) sta usando l'analisi dei dati per identificare gli edifici che sono più soggetti al rischio di incendio. Il sistema d'ispezione attinge dati dal magazzino del FDNY, così come dagli enti e dalle agenzie governative pertinenti. Sulla base di vari criteri come il materiale di costruzione, le caratteristiche di protezione antincendio dell'edificio, la data dell'ultima ispezione, ecc. il sistema è in grado di fare una rapida analisi degli edifici che sono più a rischio. Questo riduce significativamente il carico di lavoro dei vigili del fuoco, che ispezionano manualmente circa 50.000 edifici ogni anno.

Grandi dati per combattere il crimine informatico: Governo gallese e Università di Cardiff

L'analisi dei dati ha trovato applicazione nella lotta al crimine informatico, come dimostrato in un recente progetto intrapreso da Università di Cardiff and the Welsh Government. A study of the data obtained from Twitter showed that there was a trend: hate speech increased after an important (and controversial) event, such as the UK referendum. Professor Matthew Williams from the University’s Social Scienza dei dati Lab and Dr Pete Burnup (Co-Director of the Social Data Science Lab) developed, along with the Welsh Government, online hate speech guides that help spread awareness about the laws and prevention of cyberhate.

Scienza dei dati e strumenti statistici per gli scienziati sociali

Sta diventando imperativo per uno scienziato sociale essere in grado di lavorare con i dati e comunicare efficacemente i risultati guidati dai dati. Ecco una lista di strumenti che sono utili per l'analisi nella ricerca delle scienze sociali:

Analitica del coro, per la raccolta e la visualizzazione dei dati ottenuti da Twitter per la ricerca nelle scienze sociali
DiscoverTextche fornisce strumenti software basati su cloud per valutare rapidamente grandi quantità di testo, sondaggi e dati di Twitter
Impronte digitali, per la raccolta di dati chiusi di Facebook con il consenso dell'utente (disponibile solo per i ricercatori accademici)
-Il Iniziativa di documentazione dei dati (DDI)uno standard internazionale per descrivere i dati prodotti da indagini e altri metodi osservazionali nelle scienze sociali, comportamentali, economiche e sanitarie
NodeXL, un modello per Microsoft Excelche consente di esplorare facilmente i grafi di rete
-Programmi come R, SAS, SPSS ed Excel per l'analisi statistica 

Con gli sviluppi nel mondo della scienza dei dati che avanzano a rotta di collo, gli scienziati sociali hanno bisogno di colmare il divario di competenze. Le collaborazioni tra scienziati sociali e scienziati dei dati possono portare a innovazioni interessanti. Esperti di scienza dei dati possono anche essere assunti da scienziati sociali per lavorare su progetti a breve termine.

Do you know of any interesting applications or tools that can be used by social scientists for analisi dei dati? Feel free to suggest them in the comments below, or Twittaci.

—-

Vedi anche: Cinque progetti interessanti nelle scienze umane digitali 

Hai bisogno di assumere un esperto di analisi dei dati? Consultate un scienziato dei dati su Kolabtree. Pubblicare il tuo progetto è gratuito!


Kolabtree aiuta le aziende di tutto il mondo ad assumere esperti su richiesta. I nostri freelance hanno aiutato le aziende a pubblicare documenti di ricerca, sviluppare prodotti, analizzare dati e altro ancora. Ci vuole solo un minuto per dirci cosa hai bisogno di fare e ottenere preventivi da esperti gratuitamente.


Condividi.

L'autore

Ramya Sriram gestisce i contenuti digitali e le comunicazioni di Kolabtree (kolabtree.com), la più grande piattaforma di freelance per scienziati al mondo. Ha oltre un decennio di esperienza nell'editoria, nella pubblicità e nella creazione di contenuti digitali.

Lascia una risposta