Perché i professionisti legali hanno bisogno di scienziati dei dati

0

The adoption and use of big data and analytics is transformative, and it touches nearly every aspect of business in the world today. There’s no escaping its presence. Retailers are using big data to improve customer experience and sales, assistenza sanitaria professionals are using it to improve efficiency and care, and financial firms are using it to compete with tech companies. But legal professionals need scienziati dei dati anche.

Nel mondo legale, l'informazione è potere. Capire i clienti e la loro situazione e posizione, capire come questo influisce sulla legge, e determinare quali argomenti o punti evidenziare sono tutti parte della costruzione e della vittoria di un caso.

Un punto fermo del lavoro di ogni professionista legale è passare ore - o anche giorni - a setacciare libri e documenti, registri della polizia, storie di clienti e un flusso infinito di file per informazioni rilevanti. Più in alto nella catena legale c'è qualcuno, più assistenza c'è, anche da parte di stagisti e studenti. Tuttavia, per quanto il processo sia automatizzato grazie all'aiuto dei colleghi, è ancora fatto manualmente ed è incredibilmente noioso.

There’s a much better, more efficient and modern way. It involves big data, AI or apprendimento automatico tools, and advanced analytics. These technologies can be used to not only automatizzare il processo di raccolta delle informazioni ma anche memorizzare i dati in modi più efficienti e organizzati. Immaginate di non dover mai cercare un particolare capitolo o verso in uno spesso libro di legge. Potete semplicemente cercare argomenti, casi o potenziali risultati per trovare ciò di cui avete bisogno, digitalmente.

Naturalmente, prima che un sistema giuridico completo e digitale possa essere presentato o disponibile, le relative informazioni devono essere tradotte ed elaborate attraverso tali piattaforme. Questo, di per sé, richiederà una notevole quantità di tempo.

That’s exactly where knowledge of scienza dei dati comes into play.

Costruire un database di ricerca legale

Il modo per sviluppare o creare un sistema con capacità di ricerca è semplicemente trascrivere e inserire informazioni legali in un database. L'AI e gli strumenti di apprendimento automatico risultanti faranno riferimento a questi dati per trovare le risposte necessarie. Tali database non esistono ancora, almeno non completamente. Ci vorranno tempo e risorse per convertire tutti i documenti legali importanti, libri e studi al mondo digitale.

C'è molto di più in gioco che la semplice conversione del testo fisico in dati. Stiamo parlando di informazioni altamente sensibili, specialmente per quanto riguarda le indagini attive e i casi in corso. I dati memorizzati devono essere sicuri, privati e liberi da accessi non autorizzati. Anche questo è un principio della scienza dei dati che implica la corretta protezione e gestione delle informazioni in vostro possesso. Molte tecnologie incidere sulle leggi esistenti o generare la necessità di nuove leggi al loro arrivo. Basta considerare i veicoli a guida autonoma e come la società moderna sta cercando di prepararsi al loro lancio.

Il processo è più adatto a chi ha esperienza nel campo della scienza dei dati e dell'informatica. Sfortunatamente, sapere quali dati sono importanti e dovrebbero essere conservati è qualcosa che solo un vero professionista legale potrebbe gestire.

Una fusione tra le due professioni è in atto. Alcuni si stanno già prendendo la libertà, come Bennett Borden dallo studio legale Drinker Biddle & Reath.

Furthermore, once you have the data in place, you’ll need skilled legal professionals and data scientists to build the algorithms and applications used for advanced analytics. This includes apps that can find the information you’re looking for by scouring a database. They don’t just magically appear. They have to be constructed and developed, and then honed over time so the responses and answers are accurate.

Qual è il risultato?

Supponiamo che un sistema completo, come quello che stiamo descrivendo, esista proprio qui e ora. Quali sarebbero i risultati? Quali sono i benefici, e valgono tutti i problemi?

L'analitica, in generale, permette un processo decisionale molto più forte e un futuro più informato. Considerate come funziona nella vendita al dettaglio e nel marketing. Con sistemi completi e contestuali, i rivenditori e i commercianti possono vedere le abitudini dei clienti, le richieste e anche le reazioni alle varie decisioni. Queste informazioni possono poi essere utilizzate in futuro per prendere decisioni più informate, o per prevedere il comportamento dei clienti. È come conoscere le mosse di scacchi del tuo avversario prima ancora che lo faccia lui.

Gli stessi benefici sarebbero offerti nella professione legale. Le analisi possono aiutare a raggiungere capacità decisionali più forti, a costruire casi migliori e più vincenti e a trovare le informazioni legali rilevanti attraverso centinaia - se non migliaia - di documenti e materiali trascritti. Ancora più importante, questo può essere fatto rapidamente, molto più velocemente di qualsiasi team umano, grande o meno.

Legge Ravel, fondata nel 2012, sta già facendo qualcosa di simile. Offre un servizio chiamato "Judges Analytics" che cerca attraverso ogni decisione presa da un giudice specifico per aiutare a trovare contatti che sarebbero simpatici agli argomenti.

Cosa significano i dati moderni per l'ufficio legale

La conoscenza è potere, specialmente nell'industria legale. Più un professionista è attrezzato e informato, migliori sono le sue possibilità di costruire e vincere un caso. Questo vale non solo nei tribunali penali, ma anche in ogni aspetto della legge. I procedimenti in materia di brevetti e affari richiedono altrettanta concentrazione e attenzione ai dettagli, il che può essere noioso in questi casi.

Queste moderne tecnologie possono automatizzare e fornire servizi più efficienti per tutti. Non si possono ignorare i rischi e le preoccupazioni di sicurezza che accompagnano il passaggio al digitale, ma molti di questi problemi possono essere evitati con un'adeguata esperienza nell'IT. La gestione di tali dati e informazioni è anche meglio affidata ai data scientist, che sanno quando, dove e come cercare. Ancora più importante, possono contribuire a influenzare direttamente lo sviluppo di tali sistemi, che fornirebbero gli strumenti di cui le piattaforme di AI e machine learning hanno bisogno per interagire con i dati legali. I professionisti legali hanno bisogno di scienziati dei dati per snellire i loro processi e per avere approfondimenti avanzati che li aiutino a prendere decisioni affidabili con fiducia.


Kolabtree aiuta le aziende di tutto il mondo ad assumere esperti su richiesta. I nostri freelance hanno aiutato le aziende a pubblicare documenti di ricerca, sviluppare prodotti, analizzare dati e altro ancora. Ci vuole solo un minuto per dirci cosa hai bisogno di fare e ottenere preventivi da esperti gratuitamente.


Condividi.

L'autore

Nathan Sykes, il fondatore di Finding an Outlet (https://www.findinganoutlet.com/), viene da Pittsburgh, PA. Si diverte a scrivere sulle ultime notizie e tendenze in materia di AI, big data, cloud computing e altre tecnologie emergenti. Resta aggiornato sulla tecnologia aziendale seguendo Nathan su Twitter @nathansykestech.

Lascia una risposta